pelle sensibile e app mobile

Hai la pelle sensibile? Te lo dice SensyApp

Se hai la pelle sensibile, SensyApp è l’App mobile che fa per te! Scopri il grado si sensibilità della tua pelle con un click. 

pelle sensibile

Un aiuto in più per la tua pelle sensibile grazie ad una App mobile sbarcata  da alcuni mesi su Apple store: SensyApp, grazie alla quale gli utenti possono testare eventuali allergie o ipersesibilità della propria pelle.

Come funziona SensyApp:

SensyApp misura il grado di sensibilità cutanea ad un prodotto dermocosmetico potenzialmente irritante, e ne valuta l’efficacia.
La valutazione avviene attraverso una procedura: vengono acquisite una serie di immagini fotografiche scattate con uno smartphone dal dermatologo o dal farmacista. Questa App mobile, riconosce il livello di irritabilità della pelle sensibile così da mettere in guardia, la persona che si sottopone al test cutaneo, rispetto ai rischi che potrebbe correre rispetto ad un determinato trattamento estetico.

App mobile per la pelle sensibile

SensyApp: app mobile

SensyApp è stata accolta con un certo favore anche dai medici, queste le parole della dottoressa Gabriella Fabbrocini, docente di Dermatologia e Venereologia presso l’Università “Federico II” di Napoli:

“Sapere, prima di iniziare una procedura di peeling chimico o laser, come reagirà la pelle e quanto si arrossirà può consentire al dermatologo di ridurre i rischi di tali procedure. Con un semplice click sul telefonino il dermatologo avrà un amico in più per evitare che i pazienti abbiano rischi quando si sottopongono alle procedure estetiche.”

Un video dimostrativo vi mostra come utilizzare SensyApp!

 

Ti  è piaciuto il nostro articolo? Scrivici un commento o una mail per chiederci dei consigli utili e visita la nostra sezione e-commerce per scegliere i prodotti più adatti a te.

Condividi questo messaggio!

A proposito dell'Autore: Mariateresa Di Maro

Laureata in sociologia indirizzo comunicazione e mass media. Dal 2012 collabora con BSL Cosmetics occupandosi dei contenuti del blog e delle strategie di comunicazione sui social network.

0 Commenti

Lascia un tuo commento

Il tuo indirizzo email non verrà reso pubblico.