LA GINNASTICA ANTIRUGHE PER LE ZAMPE DI GALLINA

Grazie alla “ginnastica antirughe” è possibile contrastare i segni del tempo, anche quelle fastidiose rughette che si formano intorno agli occhi e che sono comunemente chiamate: zampe di gallina.

Il viso è formato da circa 50 muscoli, che sono però poco allenati e destinati a perdere tono con il passare del tempo o a fare sempre gli stessi movimenti.

Per prevenire la comparsa delle rughe, ci sono dei semplici esercizi antirughe da fare almeno una decina di volte al giorno.

Quali sono gli esercizi antirughe?

Anzitutto, il primo esercizio antirughe è quello del rilassamento, cioè rilasciare per qualche minuto la tensione del collo e della colonna vertebrale per poi focalizzarsi sugli occhi: bisogna ruotare gli occhi in senso orario, tenendo ferma la testa.
Lo stesso esercizio antirughe va fatto abbassando gli occhi dall’alto verso il basso, rilassandosi nuovamente, sbattendo ripetutamente le ciglia, mantenendo le palpebre chiuse per 20 secondi, poi riaprendole.

Per rendere le palpebre ancora più attive, si possono sbattere velocemente le ciglia per circa venti volte, anche alternando, chiudendo per una decina di minuti un occhio, quindi riaprirlo, per poi richiudere per un’altra decina di minuti l’altro.

In questo video come eseguire alcuni esercizi per il contorno occhi.

Questi esercizi, insieme ad una adeguata beauty routine adatta alla propria età e al proprio tipo di pelle aiuta a mantenere in forma il viso e nello specifico, la zona del contorno occhi. Non dimentichiamo mai di detergere il viso mattina e sera con latte/detergente e tonico e applicare, per le pelli più mature, la crema antirughe per contrastare efficacemente i segni del tempo.

Ti è piaciuto il nostro articolo? Scrivici un commento o una mail per chiederci dei consigli utili e visita la nostra sezione e-commerce per scegliere i prodotti più adatti a te.

About