L’uomo e l’invecchiamento cutaneo

Com’è la pelle maschile e come invecchia? Scopriamo le differenze con la pelle femminile, come si formano le rughe e i consigli per prevenirle

L‘invecchiamento cutaneo da tempo non è più solo un cruccio femminile. Gli uomini hanno scoperto l’importanza si mantenersi in forma non solo fisicamente ma curando anche il proprio aspetto, a partire dalla cura del viso, per avere una pelle giovane e prevenire le rughe.

Ma lui come invecchia?

La pelle dell’uomo è più spessa e invecchia più tardi rispetto a quella delle donne anche per una questione di metabolismo, però è anche più soggetta ad irritazioni, dovute anche al fatto di radersi ogni giorno e questo, rende la pelle sensibile.

Come fare, allora? È bene utilizzare i prodotti adatti, non troppo aggressivi. Prima abbiamo accennato al fattore “metabolismo” che nell’uomo è più veloce e porta facilmente a dermatiti e desquamazioni. La pelle maschile ha una capacità di assorbimento elevata e tra i componenti attivi cosmetici a cui non può rinunciare ci sono i minerali e le vitamine.

L’invecchiamento cutaneo e la comparsa di rughe nell’uomo iniziano tra i 40 e i 50 anni, quando comincia a diminuire la produzione di testosterone. Dopo i 40 anni, infatti, la pelle comincia a essere meno spessa, perdendo in elasticità, diventando più delicata e secca.

Non c’è solo la barba!

Non esiste solo la rasatura, bisogna prendersi cura della pelle del viso a partire dalla pulizia, quindi (ebbene sì, anche per voi maschietti…) è importante lo scrub che deve diventare un’abitudine settimanale, accompagnata da una buona idratazione. Una crema indicata al proprio tipo di pelle, meglio se una crema per pelli sensibili, da utilizzare anche dopo la rasatura.

Stile di vita sano

Ovviamente importante e da non trascurare per tutti, uomini e donne, un corretto stile di vita: evitare fumo e limitare le bevande alcoliche, praticare attività fisica adatta ai propri interessi e alla propria età. Inoltre la prevenzione parte anche dal sonno. Eh sì, ad esempio: dormire a pancia in su evita che la compressione della pelle sul cuscino che facilita la formazione di rughe.

 

Ti è piaciuto il nostro articolo? Scrivici un commento o una mail per chiederci dei consigli utili e visita la nostra sezione e-commerce per scegliere i prodotti più adatti a te.

About